Juggling magazine

Fasti Fringe Festival

Fasti Fringe Festival

Frosinone
www.fastifestival.it
a cura di Guglielmo Bartoli, direttore artistico

Teatro, nuovo circo, musica, pittura, scultura, danza, artigianato, editoria, arti multimediali e tutto ciò che fa spettacolo riuniti per una settimana alla villa comunale di Frosinone unico vero luogo di aggregazione cittadina (visto che le piazze sono diventate da tempo parcheggi). 107 artisti che per una settimana vi hanno presentato storie, emozioni ed evoluzioni incredibili per tutte le età, con un’attenzione particolare al mondo spesso ignorato dei bambini. Altra cosa importante: le mattine e i pomeriggi dedicati agli stage e ai laboratori artistici, ben 16 quelli in programma, un opportunità da non perdere in una provincia notoriamente Fringe per occasioni del genere. Inoltre l'immancabile Festa per mescolare insieme pubblico e artisti, protagonisti e spettatori. Sette giorni di delirio organizzato che, dopo i pomeriggi dedicati alla formazione, hanno acceso la villa con decine di spettacoli e appuntamenti da non mancare. Tutto questo è il Fasti Fringe Festival.
Fringe: ai margini, di frangia. Con questo termine vengono indicate in Europa e nel mondo tutte quelle arti  che si sono sviluppate sulle matrici di altre, e che normalmente trovano poco spazio negli eventi e nelle cronache culturali del paese. C'è da dire che in Italia, grazie ai tagli dei fondi alla cultura e alla cattiva gestione dei rimanenti, di frangia sono diventate tante di quelle arti che un tempo erano al centro della vita culturale della nostra gente, da farne un fenomeno.
Un Festival estivo è l'occasione per mostrarsi finalmente al pubblico, una Villa comunale un luogo certamente piacevole per trascorrere le serate estive, e allora … Fasti Fringe Festival, un progetto che fugge dall'idea che simili occasioni debbano partire dalla volontà e dalla disponibilità di Regioni, Comuni e Provincie, perchè sempre meno saranno i fondi a disposizione, e allora è il caso di ritornare al sano e vecchio botteghino con un biglietto al pubblico per garantire i costi dell'evento, l'aiuto di sponsor e la collaborazione del Comune in forma di  disponibilità di servizi e strutture. 5 euro il biglietto, 3 il ridotto e gratuito ai bambini fino a 8 anni. Per 10 anni in un altro festival (Fasti Verulani) ho voluto dare un tema alla manifestazione, quest'anno avevo le idee confuse da rabbia e incertezza ma man mano che procedevano i lavori questo tema è venuto da solo, anzi in realtà sono due: Amicizia e Leggerezza, senza i quali nulla di tutto ciò sarebbe stato possibile e anche due ingredienti fondamentali (secondo me) per una vita più felice.