Juggling magazine

Il Circo oltre il Circo

Il Circo oltre il Circo
Dai funamboli di Marco Aurelio agli eredi di Fellini

di Alessandro Serena
edito da Mimesis
pagine 420 - 25 €
ISBN 9788857508665



Il termine ‘Circo’ è associato a degli stereotipi forti ma fuorvianti, legati all’immagine di un tendone polveroso che gira per le città carico di stranezze. Ma le ‘tecniche della meraviglia’ sono antichissime ed hanno avuto esiti che nessuno storico dello spettacolo può trascurare, con folle di ammiratori ed una varietà di stili ed approcci all’impresa sorprendente per gli studiosi odierni. Obiettivo di questo volume è spolverare i luoghi comuni e mettere in evidenza quante e quali siano state le valenze del circo in diversi contesti storici, geografici e sociali. Così il lettore avrà modo di conoscere fatti curiosi la cui rilevanza va ben oltre l’aneddotica. Come l’attenzione di Marco Aurelio per i funamboli. L’influenza del teatro di Shakespeare sulla nascita del clown. L’entusiasmo del pubblico milanese per il teatro di varietà. L’utilizzo di icone circensi per satireggiare i potenti come Benito Mussolini. La creazione dei registi americani, come Chaplin, del triangolo amoroso al trapezio. L’importanza del clown nell’estetica di Federico Fellini. L’uso di tecniche circensi del drammaturgo sovietico Vladimir Majakovsky. L’influenza della clownerie nel metodo attoriale di Jacques Lecoq. La simbiosi fra tradizioni popolari e arti di pista nelle steppe del Kazakistan. Il successo del nouveau cirque e le difficoltà di sviluppo da noi. Le piccole scuole di circo frequentate da migliaia di allievi. L’attività dell’unico centro di documentazione italiano, a Verona. E altre numerose invenzioni sprecate del circo italiano, anche dal punto di vista di un potenziale beneficio sociale.


Alessandro Serena (Livorno, 1966) laureato con lode al DAMS di Bologna, è professore di Storia dello spettacolo circense e di strada all´Università degli Studi di Milano. Tiene conferenze in Italia e all’estero. Ha curato la sezione circo del Dizionario dello spettacolo del ‘900 (2001) ed altri volumi come Storia del circo (2009). Autore di decine di programmi televisivi (Festival di Monte Carlo, Cirque du Soleil). Ideatore di spettacoli di teatro circo presentati in tutta Europa (La Biennale di Venezia, la Triennale d’Arte di Milano), di show di grandi clown come David Larible e di esibizioni figurativo-acrobatiche presentate nelle più belle piazze italiane. È stato consigliere dell’Ente Nazionale Circhi, dell’Accademia del Circo e del Centro Educativo di Ricerca delle Arti Circensi di Verona. Proviene da un’antica famiglia circense imparentata con gli Orfei (è nipote della celebre Moira).

Interventi di Roberto Barbieri, Stefania Bianchi, Valeria Bolgan, Agnese Cavaleri, Francesca De Bernardi, Daulet Dosbatirov, Filippo Ferraresi, Simona Lisco, Massimo Locuratolo, Rebecca Magosso, Marco Martini, Francesco Mocellin, Emanuela Morganti, Alessandro Serena, Guido Toresella, Maria Vittoria Vittori.