Juggling magazine

Il Circo tra storia e architettura

Università degli studi di Tor Vergata, Facoltà di Medicina e Chirurgia, corso universitario in Scienze Motorie 
Autore: Alessandro Battaglia
a.battaglia1987@hotmail.it 
Relatore: Prof. Stefano D'Ottavio
Correlatore: Dott. Gioacchino Paci
Anno accademico: 2011/2012

Il Circo, così come inteso ai giorni nostri, non ha origini ben precise. Esistono infatti esempi e forme di circo che risalgono all'Egitto del 2040 a. C., di quell’epoca sono infatti i graffiti ritrovati all'interno della tomba di Ben Hassai  i quali illustrano scene riconducibili al contorsionismo, alla giocoleria fino anche alla danza acrobatica. Ulteriori tracce della pratica delle arti circensi possono, per esempio, essere riscontrate in alcune illustrazioni su vasi, affreschi, sculture che rappresentano il circo in altre epoche. La diffusione di tutto questo materiale testimonia la presenza del circo e delle sue discipline fin dai tempi più antichi. Le prime rappresentazioni circensi, inoltre, avvenivano solitamente durante le celebrazioni dei riti sacri con carattere di staticità, elemento che solo via via è andato perdendosi in favore di una dimensione nomade che ancora oggi conserva.