Trasparenza

 

Il sottoscritto Rossomando Adolfo, legale rappresentante di Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Giocolieri e Dintorni , si impegna ad ottemperare a quanto disposto dall´art. 9 , comma 2 e 3 del decreto Legge 8 agosto 2013, n. 91, convertito con legge 7 ottobre 2013 n. 112, pubblicando e aggiornando sul proprio sito le seguenti informazioni relative ai titolari di incarichi amministrativi e artistici di vertice e di incarichi dirigenziali, a qualsiasi titolo conferiti, nonché di collaborazione e consulenza :

a. gli estremi dell´atto di conferimento dell´incarico

b. il curriculum vitae

c. i compensi, comunque denominati, relativi al rapporto di lavoro, di consulenza o di collaborazione.

Presidente dell'Associazione, a titolo volontario (senza alcuna forma di retribuzione né indennità di carica), è il Dott. Adolfo Rossomando (CV), eletto a maggioranza come riportato nel Verbale dell'Assemblea Elettorale del 03/01/2017

Membri del Consiglio Direttivo, a titolo volontario (senza alcuna forma di retribuzione né indennità di carica), sono i Sig.:
•    Michele Paoletti, Vice Presidente (CV)
•    Atena Daniela Bino, Segretario (CV)

La consulenza amministrativa e fiscale (liquidazioni trimestrali Iva, Dichiarazioni Unico e Irap - Enti non commerciali) è affidata allo studio Dott. Fabio Corti per euro 800 + iva annuali, il cui mandato è stato conferito dal consiglio di aministrazione (verbale del 03/01/2017) per gli anni a bilancio 2017/2018, 2018/2019 e 2019/2020.

Per la Consulenza del Lavoro l’Associazione Giocolieri e Dintorni ha stipulato un accordo di servizi con il Consulente del Lavoro Vincenzo Marino, il cui mandato è stato conferito dal consiglio di aministrazione (verbale del 03/01/2017) per gli anni a bilancio 2017/2018, 2018/2019 e 2019/2020.

la Direzione Artistica e organizzativa del Progetto Quinta Parete è affidata ad Adolfo Rossomando, per incarico conferitogli dal Comitato Direttivo (Verbale del 10/01/2015), per un compenso annuo lordo di 15.085 € per il 2016

L'Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Giocolieri e Dintorni collabora con numerosi enti associati e non per la realizzazione dei progetti e delle attività svolte in attuazione del proprio statuto.

Tutti i soci, le persone fisiche che collaborano con l'associazione, nonchè i componenti degli organi sociali, hanno diritto a veder rimborsate le spese affrontate nell'espletamento di incarichi a loro assegnati per statuto, delibera di uno degli organi sociali, provvedimento del Presidente e/o del Direttore dell'Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Giocolieri e Dintorni, secondo il regolamento approvato dal Consiglio Direttivo il 03.01.2014

 

 

 

Chiarimenti art. 9, comma 2 e 3 del DL 8 agosto 2013 n.91
(fonte sito web MIBAC)

In merito all'applicazione di quanto disposto dall´art. 9, comma 2 e 3 del Decreto Legge 8 agosto 2013, n. 91 (convertito con legge 7 ottobre 2013 n. 112)  articolo recante Disposizioni   urgenti   per   assicurare    la    trasparenza,    la   semplificazione e l'efficacia del sistema di contribuzione pubblica allo spettacolo dal vivo e al cinema, e a seguito dei quesiti pervenuti, si chiarisce quanto segue:

Il soggetto finanziato

  • dovrà pubblicare i dati di tutti i componenti degli Organi nella composizione attiva. Al momento di eventuali cambiamenti, gli aggiornamenti della pubblicazione dovranno essere effettuati tempestivamente.
  • dovrà pubblicare i dati di tutti i componenti degli Organi collegiali, anche se gli incarichi sono svolti a titolo gratuito.
  • dovrà pubblicare tutti gli incarichi di vertice; consulenze o collaborazioni tipiche delle attività di spettacolo; viceversa, non sono soggette a pubblicazione quelle di carattere ricorrente che si rinvengono in tutte le aziende (vedi: sicurezza, informatica, fiscalità). Sono escluse le scritture artistiche.
  • dovrà ottemperare all'obbligo di pubblicazione in modo tale che l'Amministrazione possa facilmente eseguire controlli. Quindi la modalità più semplice è l'apertura e/o aggiornamento di un sito internet.
  • Al momento della liquidazione di acconti o saldi, tutti i soggetti finanziati dal FUS o da altro fondo pubblico devono dichiarare che hanno ottemperato ed in che modo. Nel caso del sito internet deve essere comunicato l'URL affinché la Direzione Generale e/o l'Ufficio Centrale di Bilancio possa procedere ai controlli.
  • In caso di inadempienza, l'Amministrazione non potrà procedere alla liquidazione di quanto dovuto.

 

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.