Corso Universitario 2013

                                  
                                   

                             
                                                                                                  illustrazione di Dora Creminati

Roma, ottobre 2013 - giugno 2014

Ass.Giocolieri e Dintorni in collaborazione con il Corso di Laurea in Scienze motorie, Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, e in partenariato con la Fondazione Patrizio Paoletti organizza il

3° Corso Universitario per lo studio delle Attività Motorie applicate alle Arti Circensi

Il corso, primo del suo genere in Italia, sottolinea l’apertura e l’interesse del mondo accademico verso la trasmissione delle arti circensi, antichissima e nobile arte, e le loro più recenti applicazioni pedagogiche e terapeutiche dimostrate in campo scientifico e in ambito educativo e sociale. Indirizzato ad operatori di arti circensi, operatori dell’infanzia, operatori nel sociale, insegnanti, studenti di Scienze Motorie, raccoglie le più moderne conoscenze generali, pedagogiche e tecniche per la trasmissione delle attività circensi e il loro utilizzo in campo educativo e/o sociale.

 

 
                     

Linee guida del programma

Il Corso, indirizzato ad operatori di arti circensi, operatori dell’infanzia, operatori nel sociale, insegnanti, studenti di Scienze Motorie, prevede di far acquisire le più moderne conoscenze generali, pedagogiche, sociologiche e tecniche per l'applicazione delle attività circensi in ambito di circo sociale e terapeutico. In particolare il corso si prefigge di:

• realizzare un percorso formativo qualificante
• delineare l’area di interesse, attività e sviluppo che ricade all’interno del termine Circo Sociale;
• condividere un codice etico di intervento e di responsabilità;
• riconoscere le diverse metodologie di intervento e sviluppare una “buona pratica”, a livello nazionale ed europeo, di circo sociale;
• definire, riconoscere (nella prospettiva di certificare) le competenze degli operatori di circo sociale;
• organizzare scambi, collaborazioni, approfondimenti con realtà internazionali;

 

             


il Programma del corso è articolato in 240 ore di lezioni frontali + 50 ore di tirocinio + 1 tesina da copilare + esami finali su: Competenze Generali, Competenze Pedagogiche, Competenze Tecniche, Competenze Sociologiche.

Quadro delle competenze che verranno affrontate durante il corso
(fonte: Framework of Competences for Social Circus Trainers, a cura di Caravan, European Youith Circus and Education Network)

Competenze personali emotive e psicologiche

  • capacità generali personali nella gestione delle relazioni con i partecipanti
  • capacità personali nella gestione di utenze specifiche
  • capacità relazionali e sociali verso utenze specifiche
  • competenze tecniche e competenze di insegnamento delle arti circensi

Competenze necessarie per l'elaborazione dei programmi e delle lezioni

Competenze in situazioni di insegnamento/apprendimento

  • Organizzare e incoraggiare lo sviluppo delle competenze di apprendimento
    Fornire agli studenti le risorse pertinenti (materiale, logistica, didattica), al momento giusto
  • Guidare gli allievi nel processo di apprendimento e fornire un quadro di riferimento
  • Abituare gli allievi a cooperare, con un'atteggiamento responsabile verso le regole e gli istruttori
  • Promuovere lo sviluppo delle capacità emotive e sociali, dei valori, dei codici e abitudini sociali, stimolare e incoraggiare i lati positivi dell'allievo

Pianificare, organizzare e supervisionare il modo in cui il gruppo funziona con un'attenzione nel promuovere l'apprendimento e la socializzazione degli studenti

  • Definire e presentare un contesto efficiente nel quale assicurare la regolarità delle attività
  • Comunicare agli allievi indicazioni chiare sul comportamento sociale e assicurarsi che aderiscano
  • Adottare strategie per prevenire l'insorgere di comportamenti inappropriati e intervenire appropriatamente quando questi insorgono
  • Alimentare un clima favorevole all'apprendimento

Competenze per comunicare e cooperare con il team, i genitori, i vari partner sociali e con gli allievi con il proposito di raggiungere gli obiettivi prefissati

Competenze per lavorare in accordo con i membri e i coordinatori del team nel realizzare i punti che permettano lo sviluppo delle competenze degli allievi in funzione degli obiettivi prefissati

Comunicato stampa

              

.

                
Calendario:
Il corso, che partirà ad ottobre 2013, prevede due moduli di 5 giorni ciascuno ad ottobre 2013 e giugno 2014 e una serie di 10 week end da ottobre 2013 a marzo 2014. Nel corso delle lezioni gli studenti verranno indirizzati e motivati a fare una esperienza/tirocinio di almeno 2 settimane presso un progetto di circo sociale e/o terapeutico attivi sul territorio italiano o estero, prima di venire a fine giugno/inizio luglio a conferire per l'esame finale

  • 30 settembre - 4 ottobre 2013
  • 26-27 ottobre 2013
  • 9-10 novembre 2013
  • 23-24 novembre 2013
  • 7-8 dicembre 2013
  • 11-12 gennaio 2014
  • 25-26 gennaio 2014
  • 8-9 febbraio 2014
  • 22-23 febbraio 2014
  • 8-9 marzo 2014
  • 22-23 marzo 2014
  • 24 marzo / 22 giugno 2014 tirocinio e preparazione agli esami finali  
  • 29-30 giugno 2014 - esami e chiusura

    Calendario e Programma
    provvisorio del Corso
    scarica il dettaglio


          


Schede di presentazione dei Docenti

Presentazione della Fondazione Patrizio Paoletti


La frequenza del corso prevede il rilascio da parte dell’Università di un attestato di frequenza e una certificazione degli esami sostenuti.  La frequenza del corso prevede inoltre l’acquisizione di CFU (crediti formativi universitari) per il Corso di Laurea in Scienze Motorie secondo le determinazioni delle autorità accademiche


           

Modalità di iscrizione: Il numero minimo di iscrizioni per l’attivazione del Corso è fissato in 20 ed il numero massimo in 30; se i candidati superassero tale soglia verrà effettuata una selezione sulla base dei curricula. La quota di iscrizione prevista per la partecipazione è di € 1.500 da corrispondere in due rate, ciascuna dell’importo di € 750. La prima rata dovrà essere versata entro la data ultima per le iscrizioni, fissata per il giorno 30 agosto 2013, con bonifico bancario (Banco Posta, IBAN: IT60 N 07601 03200 0000 36726404 intestao a Ass. Giocolieri e Dintorni) o con versamento su ccp 36726404 intestato a: Ass. Giocolieri e Dintorni. Indicare nella causale “Contributo istituzionale per corso universitario” ; la seconda rata verrà corrisposta entro il 15 dicembre 2013

Modalità di iscrizione: scarica il modulo

 

              

 

         Auditori ammessi a 7 moduli del Corso Universitario

Considerato l'interesse espresso da un buon numero di operatori e dalla stampa verso le tematiche del circo sociale e verso il Corso stesso, abbiamo aperto la partecipazione al Corso, in veste di auditori, ai moduli più specificamente afferenti al Circo Sociale.

I moduli in questione sono:

  1. Educazione Comico-Sociale, conduttore Andrè Casaca (Teatro C'Art) - 12 ore (week end) - 9/10 novembre 2013
  2. Gelatologia e Clown Dottori, conduttore Leonardo Spina (Ass. Ridere per Vivere) - 8 ore (full day) - 8 dicembre 2013
  3. Aspetti sociologici del circo sociale, conduttrice Raffella Monia Calia (AssForIn) - 4 ore (half day) - 11 gennaio 2014
  4. Circo sociale e integrazione, conduttrice Maria Teresa Cesaroni (progetto Circo Corsaro) - 8 ore (full day) - 12 gennaio 2014
  5. HandiCirque, conduttore Daniele Giangreco e Tania Fiorini (progetto Spiazza la Piazza) - 12 ore (week end) - 8/9 febbraio 2014
  6. Metodologie di intervento nel sociale, conduttore Luca Sartor (Fondazione UCI) - 12 ore (week end) - 8/9 marzo 2014
  7. Pedagogia del III Millennio, a cura dei formatori della Fondazione Patrizio Paoletti - 12 ore (distribuite su 6 giorni) - 3 ott / 9 nov / 7 dic / 25 gen / 22 feb / 29 mar
  • Agli auditori sarà concesso di assistere alle lezioni e di prendere appunti (ma non foto o riprese video).
  • A sola discrezione del docente potranno prendere parte attiva a momenti della lezione.
  • La partecipazione ai moduli come auditore non darà diritto a certificazione da parte dell'Università.
  • Il numero dei posti disponibili per gli auditori sarà limitato a max 8 auditori per lezione e le prenotazioni verranno prese fino al giorno che precede gli interventi.
  •  Il costo di partecipazione sarà modulato su base oraria (7 € ad ora) e calcolando l'intera durata del modulo prescelto.

 

         


Logistica

Le aule che utilizzeremo sono nel complesso di fronte a via Montpellier.
Le palestre che utilizzeremo sono in via Muraccio dell'Archetto e in pz. G.Cardinali (Plesso scuola De Chirico) entrambe all'interno del GRA
Il B&B Al Casale è in via Muracciolo dell'Archetto 27/d (www.alcasale2000.com) , notare che il B&B è praticamente adiacente alla palestra di  via Muraccio dell'Archetto. 

Cercate tutte queste location nella finestra di ricerca della mappa (digitando i nomi delle strade seguite da una virgola e dalla parola Roma

Visualizzazione ingrandita della mappa  


  
            

per informazioni:
giocolieriedintorni@hotmail.com - 347 6597732 - t/f 0766 673952

                              

1° Corso (2009/2010)
2° Corso (2011/2012)

pagine web con info, foto, iscritti e materiali prodotti dal 1° e dal 2° "Corso Universitario per lo Studio delle Attività Motorie applicate alle Arti Circensi” 

in partenariato con


Arti Circensi e Università, brevi note storiche

L’ingresso delle discipline circensi nel mondo accademico trova negli USA terreno fertile già nel lontano 1929, quando all’interno della Illinois State University nasceva il Gamma Phi Circus, fondato dall’istruttore di ginnastica Clifford Horton, un’istituzione che ancora oggi offre corsi della durata di un anno per tutti gli studenti universitari dell’ateneo. Il Flying High Circus fu fondato invece alla Florida State University da Jack Haskin nel 1947 e oggi offre corsi universitari della durata minima di 6 mesi a tutti gli iscritti all’ateneo attraverso il College of Education e il Department of Physical Education. In Australia ancora è all’interno della Swinburne University a Melbourne che si sviluppa il Nica (National Institute of Circus Arts) che offre il Bachelor of Circus Arts, un corso professionale triennale di arti circensi. Nel vecchio continente, sulla spinta dell’esperienza francese che, dalla collaborazione tra FFEC e Ministero dell’Istruzione vede nel 2008 la nascita di un Diploma di Stato sulle Arti Circensi per la formazione degli insegnanti di arti circensi, sono gli atenei dei paesi del nord-europa che si aprono per primi alle arti circensi. Alla Turku University of Applied Arts, in Finlandia, parte nel 1995 il Turku Arts Academy Circus Degree, un corso quadriennale con 240 ECTS (European Credit Transfer and Accumulation System). In Svezia è invece la University College of Dance unica scuola del suo genere all’interno del sistema di educazione secondaria svedese ad offrire un corso triennale in Neo Circus che vale 180 ECTS. In Olanda è alla Fontys University of Applied Sciences che nasce di recente un corso quadriennale professionale all’Academy for Circus and Performance Art in Tilburg. Questi corsi, pur programmati per la preparazione di artisti/performer, cominciano ad aprirsi anche a figure interessate all’insegnamento, e processi formativi per insegnanti, sulla scia dell’esperienza francese, sono in alcuni casi già al varo. Qui in Italia invece è grazie alla lungimiranza del Prof. Bosisio che viene inaugurato nel 2006 presso la cattedra di Storia del Teatro e dello Spettacolo dell’Università degli Studi di Milano un corso universitario sulla Storia del Circo, tenuto da Alessandro Serena. Organizzato da Giocolieri e Dintorni, in collaborazione con la Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, partirà inoltre a ottobre 2009 il "1° Corso Universitario per lo Studio delle Attività Motorie applicate alle Arti Circensi”  (testo di A.R.)  

supportano il progetto



Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.