Covid 19 > Reloaded

Effetti, contro effetti, riflessioni, iniziative che il nostro settore ha realizzato nei primi 3 mesi della crisi, in risposta alla pandemia e alle restrizioni adottate/imposte. Una "instantanea" per fotografare lo stato del settore in questo frangente.

Link al form online per partecipare a questa raccolta di testimonianze

https://jugmag.typeform.com/to/xKQWcx

Irene Croce > Danza Aerea Hangar Frascati Climbing

di Irene Croce

1) Impatto. A cosa hai dovuto rinunciare del tutto in questi primi mesi e per la stagione a venire

Al mio lavoro. La difficoltà maggiore è stato non poter più condividere quello che avevo con le mie allieve, questa è stata la mancanza più grande, la condivisione

2) Resistenza&Resilienza. Cosa avete realizzato comunque in questi mesi, nonostante le restrizioni in corso

Un gruppo privato su Facebook, dove postato lezioni e allenamenti e con Google Meet tenevo lezioni online di flessibilità e verticali.

3) Opportunità. Quale futuro vedi in questo momento e cosa hai intenzione di attivare

Io personalmente sono ripartita con l'area con dei piccoli gruppi all'esterno e in palestra, la mia speranza è tornare alla normalità

4) SOS. Cosa chiedi/chiedete come supporto, con quali modalità di erogazione e a chi

Sarebbe bello, soprattutto ora, essere riconosciuti come realtà e avere aiuti e tutela anche per la ripartenza

5) Aneddoti. Evidenzia la cosa peggiore e la cosa migliore che ti è capitata dall’inizio della crisi

Un grande senso di mancanza, di ingiustizia e isolamento, che la cosa migliore sicuramente aver avuto la fortuna di continuare a fare tessuto avendo la struttura e uno spazio all'aperto, sono stata fortunata.

6) Vita Privata. Domanda opzionale per chi compila il form. Riflessioni e iniziative innescate in questo periodo che toccano la tua vita privata e che vorresti condividere con i lettori.

Sicuramente un grande bisogno degli altri, per altri intendo tutte quelle persone che condividono con me questo bellissimo lavoro che è anche una grande passione e di cui non potrei mai fare a meno, essendo che nel mio intimo sento che il circo mi ha forgiato come persona, io sono tale grazie a lui e di questo sarò sempre riconoscente.

Questa sezione è sostenuta da
sostieni la creazione di 30 corner Juggling Magazine in Italia