foto di testata: Fabio Monasterolo

Covid 19 > Reloaded

Effetti, contro effetti, riflessioni, iniziative che il nostro settore ha realizzato nei primi 3 mesi della crisi, in risposta alla pandemia e alle restrizioni adottate/imposte. Una "instantanea" per fotografare lo stato del settore in questo frangente.

Link al form online per partecipare a questa raccolta di testimonianze

https://jugmag.typeform.com/to/xKQWcx

Catapulta Teatro Circo

di Novella Morellini

1) Impatto
La pandemia molte attività si è portata via!
- Laboratori di Circo motricità negli asili nido - la fascia 0-6 è stata una di quelle più colpite. Molti asili nido hanno chiuso senza sussidi, altri hanno qualche contributo dalla regione, ma nessuno di loro ha avuto modo di essere di sostegno per le famiglie. Con i nidi, tutte le attività di laboratori annuali sono fermi, senza possibilità di recupero alcuno per gli operatori e le operatrici esterni.
- Laboratori annuali di teatro circo nelle palestre scolastiche. Tutto fermo. Personalmente ho chiuso i laboratori prima ancora del dpcm, non appena sono state chiuse le scuole, anche se le attività sportive ancora avrebbero potuto continuare. Ho continuato tenendomi in contatto con le famiglie, con piccoli consigli per attività da fare in casa, tutto gratuitamente.
- Eventi di ogni tipo, al chiuso, all'aperto, presso le biblioteche comunali - spesso leggiamo albi illustrati sul circo con a seguire piccoli laboratori.

2) Resistenza&Resilienza
L'allenamento, la lettura, il rapporto con le famiglie, il pensiero su come programmare attività future. Ho cercato di restare presente nella vita delle allieve e degli allievi e di dedicarmi al mio allenamento personale.

3) Opportunità
Immagino un futuro con pochi allievi per volta, ognuno con il proprio kit circo - spazi aperti, con la possibilità di utilizzare luoghi comunali come i giardini di alcune scuole. Temo per l'attività con i più piccoli fascia 0-6 - ai quali è difficile chiedere di stare a distanza - per loro immagino una modalità di lezione condivisa con i genitori. Per gli spettacoli invece, immagino un pubblico più distante, meno numeroso, ma spero molto più caloroso.

4) SOS
Utile è un sostegno a noi operatori e operatrici del settore, un sostegno economico che ci aiuti ad andare avanti, per ricominciare dopo la crisi. In caso non fosse possibile erogare un budget economico, sarebbe utile anche fornirci ad esempio diversi kit circo da dare ai nostri allievi per continuare nelle lezioni "sanificate". Sarebbe utile inoltre per chi fa spettacolo avere dei sostegni economici per la creazione.

5) Aneddoti
La cosa peggiore è stata dover interrompere ogni attività. Quella migliore, pochi giorni prima della chiusura dei teatri, poter vedere "il giardino dei ciliegi" di Alessandro Serra - Teatro Persona presso il Teatro Argentina di Roma, lo ricorderò a lungo.

6) Vita Privata
Ho capito nel profondo l'importanza dell'autoproduzione. Avere un pezzo di terra dove piantare il proprio orto, avere galline e alberi da frutto è una ricchezza davvero grande. Poter uscire nel proprio giardino e cogliere fragole di bosco. Ho sicuramente apprezzato di vivere in mezzo alla natura cn chi sa come andare avanti anche senza fare la spesa al supermercato.

catapultacircoteatro.blogspot.com

Questa sezione è sostenuta da
sostieni la creazione di 30 corner Juggling Magazine in Italia